sabato 13 settembre 2014

Torta alle mandorle soffice soffice

A volte, le cose fatte un pò per caso, riescono meglio che se stiamo lì a seguire passo passo una ricetta. Ultimamente mi sto specializzando in impasti dell'ultimo minuto. Qualche giorno fa, tornando dalla spesa, ho rotto delle uova e per non buttarle tutte ho improvvisato questa torta squisita e soffice, al gusto dolce di mandorla. 


Ingredienti per una torta del diametro di 22-24 cm
3 tuorli e 1 uovo;
220 gr. di zucchero;
120 ml di olio di semi;
120 ml di panna (o di latte);
180 gr. di mandorle sgusciate e spellate (o farina di mandorle);
120 gr. di farina 00;
5 gr. di lievito;
zeste di 1 limone non trattato;
zuccero a velo e mandorle per decorare

Montiamo le uova con lo zucchero e le zeste di limone fino a quando saranno gonfie e ben spumose; uniamo quindi l'olio mescolando lentamente e la panna al composto; tritiamo le mandorle nel mixer, azionandolo a intermittenza (per evitare che si sciolgano), fino a ridurle in farina; mescoliamo con cura la farina di mandorle alla farina 00 e al lievito; incorporiamo le farine al composto tutte in una volta; mescoliamo ancora lentamente per farle amalgamare bene e versiamo il tutto in uno stampo imburrato, con il fondo foderato con carta da forno ritagliata a filo del bordo (deve essere un cerchio che ricopre solo il fondo). Cuociamo in forno ventilato preriscaldato a 170° per c.ca 25 minuti, abbassiamo a 160° per i rimanenti 10 minuti (controlliamo sempre la cottura prima di tirare fuori dal forno). Sforniamo il dolce, facciamolo raffreddare, cospargiamolo di abbondante zucchero a velo, decoriamo con le mandorle intere e serviamo. 




Nessun commento:

Posta un commento