lunedì 16 settembre 2013

Gnocchi che passione!

Che si fa la domenica in casa se piove, con  tre bambini piccoli che non si e non ti danno pace? Qui a Roma diciamo:
RIDI, RIDI....CHE MAMMA HA FATTO "I" GNOCCHI..........E PURE NOI!!!


Il fatto è che poi non mi sono divertita tanto a pulire il macello che ne è venuto fuori! Però mi è piaciuto tantissimo fare gli gnocchi insieme! Questa ricetta me l'ha data mia nonna ed è supergarantita!


Ingredienti per circa 1 kg di gnocchi (6 persone)
1 kg. di patate a pasta gialla o bianca;
farina "quanta se ne prendono", comunque se ne calcolano circa 300 gr per Kg di patate;
1 uovo;
carta da forno, per contenerli e trasportarli;
e tanta pazienza!

Allora, cominciamo con il raccogliere le patate lessate, passate nel passapatate. Sbucciamo le patate quando sono ancora calde, passiamole e lasciamole raffreddare su di un piano di lavoro, coperte di farina. 
Eventualmente possiamo coprirle con un canovaccio. Quando si saranno freddate formiamo una fontana al centro e mettiamo l'uovo. Cominciamo ad impastare aggiungendo altra farina, fino ad aver ottenuto un panetto morbido. Tagliamo il panetto di volta in volta e formiamo tanti filoncini. Teniamo presente che l'impasto ha bisogno di molta farina per essere lavorato ed evitare che gli gnocchi si attacchino tra loro. Io ho continuato a cospargere di farina il piano di lavoro e gli gnocchi fino a quando non li ho cotti (e in questo le mie figlie sono state bravissime :)




A questo punto possiamo cominciare a tagliarli.........proprio così!
Una volta tagliati, arricciamoli, esercitando una leggera pressione con il dito.
Cospargiamoli sempre di farina e appoggiamoli sulla carta da forno. Questo passaggio è fondamentale perché non solo non li farà attaccare tra loro ma ci permetterà di trasportarli facilmente fino in pentola.



Ecco qui il nostro capolavoro! Ora non ci rimane che cuocere e condire a piacere....







Nessun commento:

Posta un commento